Prevenzione o Correzione Le risposte alla prostituzione a Roma nei secoli XVI e XVII.

Il presente studio analizza la prostituzione a Roma nei secoli XVI e XVII e le risposte che il governo della città ha elaborato. Tra queste ne vengono studiate due che si caratterizzano per la loro diversità: l’una preventiva nel caso del Conservatorio di S. Caterina della Rosa, destinato ad accogliere figlie di meretrici e bambine povere, e l’altra emendativa nel caso del Convento di S. Maria Maddalena, fondato per l’accoglienza delle prostitute pentite

Parole chiave:

Roma, prostituzione, secolo XVI, prevenzione, conservatorio S. Caterina della Rosa, monastero S. Maria Maddalena

Abstract Inglese

The present study investigated prostitution in Rome in the XVII and XVII centuries and the answers that the city government has drawn up. In particular were analyzed two answers who stand out for their diversity: one preventive in case of the Conservatorio of the St. Caterina della Rosa, intended to accommodate the daughters of prostitutes and poor children, and the other corrective in the case of the Convent of St. Maria Maddalena, founded for the reception of repentant prostitutes.



Avatar

Laureato in lettere indirizzo storico (La Sapienza) e in Scienze delle pubbliche amministrazioni (LUMSA), studioso di storia, si occupa in particolare delle categorie marginali tra il medioevo e l’epoca moderna analizzando anche la situazione di alcune minoranze, come quella degli zingari, nel contesto contemporaneo. Collabora con diverse riviste di studi umanistici e con Leussein sin dai primi numeri; è iscritto all’albo giornalisti, elenco pubblicisti di Roma.


'Prevenzione o Correzione Le risposte alla prostituzione a Roma nei secoli XVI e XVII.' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Copyright Gaia srl - Edizioni Universitarie Romane - p.iva 06984431004 -  Privacy Policy - Cookie Policy -  Sito realizzato da Fabio Perroni