Evoluzione dell’università dal medioevo all’inizio dell’età moderna: tra miti e realtà

L’articolo descrive la storia delle Università europee e ne analizza la nascita e lo sviluppo. Le Università nascono come una corporazione all’interno delle città. Dai monasteri si arriva agli studium, alle scuole cattedrali fino alla costituzione delle università. Capire gli inizi ci aiuta a comprendere che in realtà ogni università ha avuto un suo percorso fatto di relazioni ed interconnessioni con il mondo esterno; relazioni che hanno generato una capacità o una incapacità ad essere luogo deputato alla creazione e alla trasmissione del sapere.

Abstract Inglese

The article describes the history of European universities; it analyzes the birth and their development: from the monasteries we arrive at the studium, the cathedrals schools and after the establishment of the universities. Universities are born as a corporation within cities. Understanding the beginnings can help us to understand that each has had its own path of relations with the outside world. These reports have generated an ability or inability to be a place dedicated to the creation and transmission of knowledge.



Avatar

Laureato in lettere indirizzo storico (La Sapienza) e in Scienze delle pubbliche amministrazioni (LUMSA), studioso di storia, si occupa in particolare delle categorie marginali tra il medioevo e l’epoca moderna analizzando anche la situazione di alcune minoranze, come quella degli zingari, nel contesto contemporaneo. Collabora con diverse riviste di studi umanistici e con Leussein sin dai primi numeri; è iscritto all’albo giornalisti, elenco pubblicisti di Roma.


'Evoluzione dell’università dal medioevo all’inizio dell’età moderna: tra miti e realtà' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Copyright Gaia srl - Edizioni Universitarie Romane - p.iva 06984431004 -  Privacy Policy - Cookie Policy -  Sito realizzato da Fabio Perroni