Recensioni

0

Interventiste nella grande guerra Assistenza, propaganda, lotta per i diritti a Milano e in Italia (1911-1919)

Il libro di Emma Schiavon[1]  sulle interventiste e la prima guerra mondiale, costituisce nell’insieme un’ottima ricerca di storia delle donne; solida; ben documentata e argomentata. Diviso in due parti, di 8 capitoli ciascuna, la prima riguarda il periodo precedente la guerra, ed è un’ampia ricognizione dei gruppi femminili e femministi esistenti e delle loro diversità…

0

Twitter e la filosofia Adriano Fabris

Che la filosofia si occupi di un social network oggi globalmente diffuso, è certo una buon segno di vitalità. Che si possa addirittura “fare filosofia attraverso Twitter”, esprimersi in 140 caratteri e sperare di lasciare tracce di eternità nel flusso vorticoso di messaggi, appare invece una domanda provocatoria che l’autore lancia consapevolmente, per attiraci sulle…

0

Andare per le cattedrali di Puglia Sergio Valzania

Interessantissimo e originale volumetto sulle cattedrali pugliesi, questo di Sergio Valzania. L’autore, per un tema apparentemente già ampiamente divulgato, individua una chiave interpretativa originale. La bibliografia sul tema è vasta ma queste centoventisei pagine forniscono uno strumento, un metodo, per avvicinarsi alla storia dell’architettura evitando classificazioni e stili preconfezionati. Metodo da utilizzare non solo con…

0

Donatella Di Cesare – Heidegger e gli ebrei. I Quaderni neri

Il volume che Donatella Di Cesare ha dedicato all’analisi dei Quaderni neri di Heidegger e, più in generale, al tema dell’antisemitismo filosofico, ha contribuito a stimolare un ampio dibattito sull’atteggiamento heideggeriano nei confronti degli ebrei: evidentemente le argomentazioni della Di Cesare hanno saputo toccare alcuni aspetti nevralgici dal punto di vista teoretico, suscitando così spunti…

0

Franco Cardini – Istanbul: seduttrice, conquistatrice, sovrana

Istanbul, si sa, è una meta internazionale assai popolare tra i turisti italiani. Città ponte tra l’Europa e l’Asia attrae col suo mélange di occidente (rassicurante) e oriente (esotico e seducente). Affascina e avvince alla prima occhiata, con i suoi tanti mari che la circondano, il suo sole abbagliante e le sue nebbie misteriose. Bene…

0

Loretta Napoleoni – ISIS: Lo stato del terrore

“[…] ad attirarli è una causa superiore: la realizzazione del moderno Califfato, uno stato musulmano ideale che trascende ogni cosa, compreso il benessere personale. Un edificio politico che possiede una simile caratteristica va considerato come un segno di modernità in Medio Oriente” [pag. 50]. Ecco il cuore del problema, la tesi più ardua e più…

Copyright Gaia srl - Edizioni Universitarie Romane - p.iva 06984431004 -  Privacy Policy - Cookie Policy -  Sito realizzato da Fabio Perroni