In Evidenza

0

Transizioni ibride. Letteratura comparata e cultura visuale

Il lavoro affronta i nuovi orizzonti che le ricerche sulla visualità stanno aprendo nel campo delle letterature comparate e in generale dell’estetica. La comparazione fra le arti e gli studi sull’intermedialità, sempre più fiorenti, dovrebbero abbandonare ogni “metafisica dell’originale”, e focalizzarsi invece sulle continue transizioni e ibridazioni fra diversi linguaggi artistici e fra diversi contesti…

0

Intervista a Fabio Mini La guerra mediatica del Califfo a partire da Mc Luhan

Interrogandoci sul fenomeno della guerra in Medio Oriente e in particolare sullo straordinario impatto comunicativo che sta avendo la strategia del terrore adottata dal sedicente Stato Islamico, siamo andati a spulciare il classico della comunicazione come Gli strumenti del comunicare[1] (Understanding media) di Marshal Mc Luhan. Vi abbiamo ritrovato una suggestiva interpretazione del mito di…

0

Intervista a Paolo Fabbri La Comunicazione al Nero: terrorismi, spionaggi, strategie.

Il sedicente Stato Islamico ha colpito l’occidente tramite una doppia serie di pratiche e di immagini. È infatti balzato fuori all’improvviso dalla spirale del silenzio in cui i media occidentali avevano avvolto i disastri militari e umanitari – Iraq, Siria e Libia – che sconvolgono da più di un decennio il medio oriente (a causa…

0

Soggettività silenziate Femina sacra, stereotipi, e violenza di genere in tempi di guerra

«Hasta que los leones tengan sus propios historiadores, las historias de cacería seguirán glorificando al cazador» (Eduardo Galeano) Abstract In questo articolo si cerca di evidenziare alcune caratteristiche relative al problema della soggettività delle donne, alla violenza, e agli stereotipi di genere, emersi nel dibattito teorico-politico negli Stati Uniti e in Italia dopo l’11 settembre…

Copyright Gaia srl - Edizioni Universitarie Romane - p.iva 06984431004 -  Privacy Policy - Cookie Policy -  Sito realizzato da Fabio Perroni